...Loading...

Affacciata su una splendida baia tra l'azzurro del mare e il verde delle colline, Alassio è una delle più famose località turistiche della Riviera di Ponente.
Frequentata dagli inglesi già a metà Ottocento, è nota per la mitezza del clima, con medie invernali intorno ai 10 gradi e temperature estive con valori intorno ai 25, per l'arenile di finissima sabbia bianca, caratterizzata da un'alta percentuale di quarzo e silicati e da un bassissimo tenore di polvere, per i fondali bassi e sabbiosi e per la sua vivace vita sociale e culturale.
Gli inglesi che la frequentarono hanno lasciato numerose testimonianze del loro passaggio: le splendide ville e i palazzi in stile liberty costruiti sulla costa e in collina, la Chiesa Anglicana, oggi contenitore di importanti eventi culturali, e la Biblioteca. Anche la stazione ferroviaria è un edificio liberty: la sala d'aspetto conserva ancora i divani, le poltrone e gli specchi dell'epoca, oltre ad un lampadario in vetro di Murano.
Il centro storico è caratterizzano dal budello, tipico carruggio ligure che attraversa la cittadina parallelamente alla costa. Sul budello si affacciano decine di negozi, bar e ristoranti, oltre a palazzi d'epoca con portali in ardesia lavorata, piccole chiese ed oratori.
Il budello interseca numerosi vicoli, caratterizzati da passaggi a volta e da archi posti tra le case, che conducono alla spiaggia o alle vie più interne.
Molte le chiese che meritano una visita. Fra queste: la Cappella di San Rocco del 1253, il Santuario duecentesco di Maria Santissima sul monte Tirasso, la chiesa di Sant'Ambrogio, eretta nel 1400 in stile romanico e poi rimaneggiata nel Settecento in stile barocco, la chiesa della Santissima Annunziata a Solva, che conserva affreschi tardo medioevali, e l'antica chiesa di Sant'Anna ai Monti, eretta intorno al 940.
In splendida posizione panoramica si trova la chiesa di Santa Croce, edificata in stile romanico nell'undicesimo secolo.
Da vedere anche il torrione, bastione a forma circolare costruito in prossimità della spiaggia a scopo difensivo nel XVI secolo, e la Torre di Vegliasco, che compare nello stemma cittadino.
Da non perdere il celebre muretto, decorato con multiformi e variopinte piastrelle firmate da famosi personaggi del mondo dell'arte, dello spettacolo e dello sport.
Le colline circostanti offrono itinerari escursionistici nel verde della macchia mediterranea, fra cespugli di rosmarino, santoreggia e timo. Alcuni percorsi presentano punti panoramici eccezionali, dove lo sguardo spazia sulla baia e sulla vicina isola Gallinara.
Nel 2011 Alassio ha ricevuto dalla Fee (Foundation for environmental education) la Bandiera Blu per il suo porto turistico.
Visita il sito del Comune di Alassio

Si ringrazia per le informazioni l'Ente di Promozione Turistica della Riviera delle Palme www.visitriviera.it

 

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information
DMC Firewall is a Joomla Security extension!